La Costa Azzurra non solo apprezza il vino, ma lo produce! Percorri la strada del vino dal Golfo di Saint-Tropez all’entroterra di Nizza.

 

Saint-Tropez
Nasce negli anni ’80 nel Golfo di Saint-Tropez il Rosé de Provence, quello che tanto apprezziamo per il colore delicato e il fruttato intenso, quando un viticoltore ebbe l’idea di vinificare a freddo la sua cuvée Pétale de Rose, per acquisire aromi senza assumere colore. Un grande successo! Da allora il metodo è stato ripreso dall’intero vigneto provenzale. E se Barbeyrolles rimane un classico, altre zone della penisola, tutte classificate come AOP Côtes de Provence, brillano per la qualità della loro produzione: La Croix, Torpez, Bertaud- Belieu, Saint-Maur, ecc.

Fréjus
I viticoltori di Fréjus e dei paesi limitrofi non hanno nulla da invidiare ai loro vicini di Saint-Tropez, anzi. Beneficiano di un terreno particolarmente favorevole, con piogge e venti più frequenti rispetto al resto della regione, suoli vari e l’influenza del mare che si traduce in inverni meno freddi ed estati più fresche. Fréjus è un luogo d’eccellenza della strada del vino della Costa Azzurra con le sue tenute vinicole, l’organizzazione di visite alle cantine e le sue degustazioni. Inoltre l’Amministrazione ha concesso il diritto di far valere la loro differenza, esibendo più di una denominazione. Una denominazione di territorio: Côtes de Provence Fréjus. Un segno di qualità!

Villars-sur-Var, Ile Saint-Honorat e Mandelieu-la-Napoul
A Villars-sur-Var, Clos Saint-Joseph è l’unica azienda vinicola del dipartimento a beneficiare della famosa denominazione.
Vale la pena fare una deviazione per i vini dei monaci di Lérins, sull’isola di Saint-Honorat: troviamo i loro prodotti anche sulle tavole di molti chef stellati della regione.
A pochi chilometri di distanza, ai piedi dell’Estérel, il Domaine de Barbossi è in piena espansione.

Nizza
A Saint-Jeannet Georges Rasse, nella sua tenuta Hautes Collines, firma, tra le altre prelibatezze, un vino che appartiene solo a lui: il tuilé, invecchiato per nove mesi in grandi damigiane di vetro, il Marie-Jeanne, al sole della Costa Azzurra!
Sulla collina di Saint-Roman de Bellet, nove produttori danno vita a una delle denominazioni più antiche della Francia, creata nel 1941: AOC Bellet. Piantato sul terrazzo, questo vigneto, erede diretto dei romani, si estende per appena sessanta ettari.

 

Il pacchetto può essere personalizzato secondo le vostre esigenze e comprendere:

  • il pernottamento in hotel con prima colazione
  • l’autista per tutti i trasferimenti previsti nel programma
  • l’ingresso alle attrazioni previste nel programma
  • guide turistiche

 

 

×

Powered by WhatsApp Chat

× Come possiamo aiutarti ?