Dal passato fino ad oggi la Costa Azzurra è famosa per i suoi fiori: scopri gli eventi tradizionali che celebrano questi doni della terra!

 

Sapevate che per la Costa Azzurra i fiori non sono sempre stati un solo un semplice piacere? Per molto tempo erano una delle principali fonti di reddito. Nizza e Antibes, per esempio, coltivavano il garofano; Grasse ha trasformato i petali di rose e gelsomino in profumi; mentre a Tourrettes-sur-Loup la gente si è dedicata interamente alle viole.
La pagina è stata ora voltata, anche se alcune attività note per il loro know-how sono sopravvissute fino ad oggi. La Costa Azzurra non ha per niente dimenticato il suo passato e lo celebra con splendore e bellezza attraverso numerose feste tradizionali.

Grasse ha da secoli un rapporto speciale con la Centifolia, la più inebriante delle rose. Legami che si rafforzano ulteriormente nel 1970, data della prima ExpoRose, la più grande esposizione di rose recise d’Europa. A maggio, per un lungo weekend, la città, i suoi giardini e le sue fontane si ricoprono di migliaia di fiori e di innumerevoli bouquet che possono riunire fino a 300 rose. Viaggio olfattivo, laboratori culinari, concorsi e mercato: la rosa di maggio e le sue sorelle sono al centro di tante attività. Poesia pura da scoprire senza moderazione!
La sensualità della sua fragranza, sia floreale che fruttata, lo rende un componente molto apprezzato dai grandi profumieri. Non sorprende quindi che, come la rosa, sia qui oggetto di un vero e proprio culto. Questo è stato celebrato per più di 70 anni il primo fine settimana di agosto, che segna l’inizio della raccolta. Fuochi d’artificio, balli, intrattenimenti folcloristici o artistici, spruzzi d’acqua di gelsomino e sfilata di fiori: Grasse profuma di gioia e di dolcezza di vita per tre giorni.
Ogni città della Costa Azzurra mantiene la tradizione in occasione di una giornata di feste popolari.

A marzo, la Fête des Violettes è il pretesto per una grande domenica di giubilo con un mercato artigianale e gastronomico, laboratori, conferenze, animazione per bambini e, naturalmente, la fioritura delle strade e delle piazze di Tourrettan.

A Vallauris si svolge, a metà maggio, la Festa della Fioritura d’Arancio. I festeggiamenti iniziano con una grande usanza: la sfilata dei contadini in abiti tradizionali. Uno spettacolo colorato e profumato, assolutamente da non perdere in Costa Azzurra!

In inverno, quando il resto d’Europa si scalda davanti al suo caminetto, la gente della Costa Azzurra scende in strada per ammirare le giovani donne che sfilano su carri colorati: si chiama la sfilata di fiori. Questo è il culmine del Festival della Mimosa, a Mandelieu-la Napoule, la terra d’elezione di queste palline dorate dai profumi inimitabili. Senza dimenticare le famose feste della Mimosa di Sainte-Maxime o Bormes-les-Mimosas. 

Infine, è una delle tradizioni più apprezzate del Carnevale di Nizza la famosa Battaglia dei Fiori durante la quale vengono offerti al pubblico più di 100.000 fiori. A pochi chilometri ti aspetta il combattimento navale floreale di Villefranche-sur-Mer!

×

Powered by WhatsApp Chat

× Come possiamo aiutarti ?